Torna alle news agonistica e master
20/12/2016

Master di nuoto: il 17 dicembre a Sondrio circa 400 atleti provenienti da tutta Italia

E’ stata la città di Sondrio ad ospitare sabato 17 dicembre il 10° meeting Libertas S.N.E.F., gara di nuoto del circuito supermaster, organizzata da Lavore Gabriella e Gnerre Angelo,  rispettivamente presidente dell’ ASD Libertas S.N.E.F e amministratore della SSD Progetto Nuoto S.r.l. società che gestisce in ATI la piscina comunale di piazzale Merizzi in Sondrio.
L’adesione alla manifestazione, in questa edizione ha superato ogni aspettativa, con un incremento del 30% rispetto all’edizione precedente.
L’idea di organizzare a latere dell’evento, iniziative collaterali al di fuori della competizione sportiva, che promuovono ad esempio i prodotti tipici locali, è risultata vincente negli anni scorsi ed ha avuto grande successo grazie alla collaborazione dell’associazione Piccoli Amici Lontani

Le squadre ed i partecipanti  hanno apprezzato l’organizzazione impeccabile della Libertas Snef e dello staff della Progetto Nuoto ssd, che ha permesso di concludere le gare in anticipo rispetto alle tempistiche previste,  sottolineati anche dall’Assessore allo Sport di Sondrio Omobono Meneghini presente all’apertura della manifestazione e alle premiazioni finali.
La manifestazione è stata impreziosita da un importante risultato cronometrico: il record Europeo nei 200 mt. Rana nella categoria M50 stabilito dall’atleta, della Asd Acqua 1 Village, Travaini Carlo Arturo con il tempo di 2’30”94.migliorando il precedente record del Francese Mellado Jan del 2016 in 2’31”78 a riprova della grande scorrevolezza dell’impianto cittadino, visto che anche negli anni precedenti sono stati migliorati alcuni record Italiani ed un altro record Europeo.
Ottimi risultati ottenuti dalla società Libertas Snef con 14 medaglie totati: 9 ori, 2 argenti e 3 bronzi.

foto o video gallery